quello che rimane

Koen Lybaert, 'Arubdel 02' (2015)

Koen Lybaert, ‘Arubdel 02’ (2015)

un battito
che si dilata fino a percuotermi
stravolto e sfinito corpo
una scia luminosa diventerò
o un assordante azzurro frastuono
e mi adagerò
sulle tue mani leggere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...