piantine

Vija Celmins, ‘Night Sky #5’ (1992)

questa piantina
comprata in saldo
ornamento del mio balcone
si estende dalla radice alla sua sommità floreale
recitando imperturbabili alfabeti.

anch’io a volte mi estendo fino a me stesso
esibisco corolle di parole
sprofondo nella terra bagnata
ghermisco il cielo con accanita devozione
e conto le stelle.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...