alberi, la notte

Jarrod Beck, 'Untitled' (2004)

ricompongo sguardi barocchi
allunaggio tra gli alberi
velati di notte
gli occhi recintati dalle ombre
il sesso confuso con erranti bocche.
mi arrendo alla fissità misericordiosa
di baluginanti statue
somiglianze silvestri
inchiostro traspare traspira
scambievoli convenevoli
diventate dimenticate
linfa vitale che scorre
selvatica coltre di luce.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...