vita

Albrecht Dürer, 'La grande zolla' (1503)

mi prendo alla lettera
sgranando rosari di alfabeto,
imparando accenti di rivolta,
lasciando trapelare un po’ di luce,
abbarbicato incautamente a me
come un rugiadoso stelo d’erba
incoronato al posto mio
con precisione e misericordia
da una distratta farfalla.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...