agosto

Pablo Picasso, Sulla spiaggia (1937)


trattiene il calore, la sabbia,
per timore che il sole, un giorno,
possa negarle il suo abbraccio.

ed io trattengo le tue parole,
e ti conservo così,
scorticando il tuo nome,
recitando amplessi bizantini
– smarrendoti come una nuvola
impigliata in un cielo furibondo.

Annunci

One thought on “agosto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...